Un amore che non finisce nemmeno dopo 20 anni: quello tra il Cobra e i Baresi

Sono passati due giorni, ho ripreso fiato e ora posso scrivere due parole sui tre giorni passati a Bari. Ero partita per presentare un libro, quando sono arrivata quella che per me doveva essere una trasferta di lav12346476_170444893309705_4802631702386772066_noro si è trasformata in una tre giorni di momenti emozionanti. Ho trovato una città che mi ha sorpreso, gente che mi ha dato calore anche a me che ero per loro una perfetta sconosciuta. Per un attimo il mio cuore è tornato ai tempi del Palermo. Stesso affetto, stessa simpatia, stessa disponibilità. Ho conosciuto persone speciali come Alfonso Cacciapuoti marito e papà di due ragazze stupende. Una famiglia che non è scontato trovare oggi. Ho trovato tanta disponibilità da parte dei colleghi, e solo chi fà il giornalista sa quanto è strana questa frase. Per non parlare della passione che ancora oggi, dopo 20 anni, ho visto negli occhi di tifosi di ogni età. Dai bambini a cui a scuola la maestra Paola racconta i gol del Cobra, alla persona anziana che i gol se li ricorda tutti a memoria. In mezzo ragazzi, papà, mamme, adolescenti tutti in fila composti in silenzio ( senza scordare di essere in una libreria) per un selfie con Sandro Tovalieri Il Cobra Non ho mai visto una presentazione di un libro sportivo in cui le massime autorità della città come il Sindaco, l’assessore allo sport e il presidente del Bari calcio sono arrivate trafilate senza che nessuno le abbia costrette come spesso succede. Sandro non barattava voti , ha ringraziato per la presenza e non avrebbe mai fatto pesare l’assenza. Non ho sentito una critica ne al libro, ne all’uomo, solo applausi e lacrime di nostalgia. Tre giorni di aperitivi, colazioni, cene, inviti e avremmo potuto continuare per un’altra settimana. Purtroppo Sandro non ha potuto accontentare tutti ed è stato un vero peccato. Grazie a tutti da una romana. Sandro “Cobra” Tovalieri Sandro “Cobra” Tovalieri Gianluca Paparesta Pietro Petruzzelli Loredana Caporizzi Giuseppe Corcelli Antonio Guido ‪#‎FrancoCirici‬ Enzo Tamborra Diana Stefani II Riccardo Proietti‪#‎CiccioLepore‬ Libreria Feltrinelli Bari La BARI 1908 Gennaro BaffoneDieghito Lupo Bianco Marcello Mancino Cosimo Ba Mimmo e ancora un ringraziamento a due giornalisti che anche da lontano ci hanno supportato e sopportato Alfredo Pedullà Alfredo Pedullà Gianluca Di Marzio e tutti quelli che non ricordo, eravate veramente tanti…l’appuntamento è per Venerdi prossimo al centro Bari Blu sperando di tornare a casa con altrettante emozioni. …12316460_170445283309666_5176294030912708298_n12316293_170445656642962_6313894005646379630_n12314064_170445313309663_1016455524471224638_n12316668_170445399976321_8036550271933230622_n12348154_170445436642984_4336466660751950595_n11037046_170445563309638_6838039224777837852_n12316293_170445656642962_6313894005646379630_n

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.