Manipolazione dell’informazione, fake news e profili falsi…

Francesca Totolo scomoda Ghandhi nella campagna contro #reportrai3 e la mia curiosità di GIORNALISTA mi spinge ad analizzare le sue fonti.

Nell’articolo da lei scritto su Primato Nazionale leggo fonti tipo Fake Followers Audit secondo cui il 59.4% di Followers del profilo della trasmissione Report sarebbero fake e da ignorante penso che siano dati ufficiali forniti da Twitter. E ancora, leggo un’altra fonte “Twitter Audit Report” secondo cui solo il 39% di followers sempre del profilo ufficiale del programma sarebbero veri. In realtà il condizionale lo uso solo io non lei. La mia immaginazione mentre leggo il pezzo  mi riporta ad una frase che diceva Andreotti“A pensar male si fa peccato ma spesso ci si indovina” e quindi comincio a smanettare sul mio pc e mi rendo conto che sono dati forniti da società private che per lo più forniscono dati alla buona.

Addirittura curiosa provo a capire se immettendo il mio nome esce qualcosa, ma ahimè non sono cosi nota.  Rassegnata analizzo diversi profili  di esponenti di destra e noto che  hanno tutti profili  inattaccabili con quasi il 100% di followers veri.

Allora, non capendo mi sono messa a studiare, cosi giusto per sapere qualcosa che prima di lunedì non sapevo e  scopro che questi mezzi accessibili a tutti analizzano sono dai 2.000 ai 5.000 profili. Un po’ pochini. Quindi ne deduco, visto che la matematica non è un’opinione, che analizzando un profilo come quello di Report che ha quasi 1 milione e mezzo di seguaci può succedere che gli stessi report (per rimanere in tema) siano  sbagliati. Un po’ come quando facciamo l’agoaspirato? vabbè poi magari vi spiego come funziona….

Il buon senso alla fine mi dice di fare i complimenti a Giorgio Mottola, a Sigfrido Ranucci  ad Alex Orlowski e sperare che Report continui nel suo lavoro. L’italia non cambierà ma se già tramite loro alcune persone come la sottoscritta avranno voglia di approfondire e studiare sarà stato  un successo. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.