DOVE NON ARRIVI USA LA FANTASIA, IMPARA DAI BAMBINI

15326563_10211927748734956_2460788152899199061_n

Ogni tanto mi fermo a pensare a come sarebbe stata la mia vita se invece della giornalista avessi continuato a fare la maestra d’asilo. Ricordo con affetto ogni bambino che ho avuto in quell’anno scolastico, avevano tutti dai 2 ai 5 anni. Arrivavano la mattina presto, assonnati, ognuno con il proprio bagaglio che a quell’età si stava formando. Alcuni di… Read more »

MAMME A TUTTI I COSTI

funny portrait of cute  baby in glasses lying over an old big book (vintage style); Shutterstock ID 251581639; PO: gennaio

Non è un caso che la cronaca parli sempre più spesso di donne sofferenti, mamme che uccidono o trattano male i propri figli. Se prima era un eccezione che faceva scandalo oggi è diventata la normalità che quasi non ci fà più effetto. Credo questa sia la dimostrazione che fare un figlio non voglia dire automaticamente saper fare la mamma…. Read more »

DONNE CHE MUOIONO DUE VOLTE

1397581503_cyberbullismo-fabrizio-pillotto

Sono addolorato per la morte di Tiziana. Sono addolorato perché è vittima di voyeurismo, perché è stata schernita, perché i video di cui era protagonista sono diventati virali e sono stati prima diffusi e poi guardati nonostante si sapesse che lei non ne avrebbe voluto la diffusione. Perché dopo la sua morte c’è stato chi (uomini soprattutto) ancora ha avuto… Read more »

NON TUTTE SONO MAMME BIOLOGICHE, ALTRE SONO MAMME D’AMORE

imgres

Penso che la “mamma” abbia rappresentato finora troppe cose: il diavolo per la psicanalisi (è sempre colpa della mamma, qualunque turba tu abbia); l’angelo del focolare (in una divinizzazione piuttosto stucchevole); la dea onnipotente che in quanto generatrice di vita pensa di essere superiore al resto dell’umanità. Forse potremmo cominciare, noi donne per prime, a svestirla di tutti questi ruoli… Read more »

Il Fertility day? Retrogrado, osceno e aberrante

Il #fertilityday è aberrante, retrogrado, indecente. Qualcosa di profondamente osceno, bigotto, razzista, sessista. Un abominio autentico, immorale e oscurantista. Ho passato tutta la giornata di ieri a sperare che fosse solo uno scherzo. E invece. Siamo davvero oltre ogni leggenda. In primo luogo, se una donna (e una coppia) decidono di non fare figli, di sicuro non cambiano idea se… Read more »

L’ITALIA NON E’ UN POPOLO DI RAZZISTI

Se un italiano addetto al controllo di un qualsiasi posto che sia un autobus, un tram o un treno perde la pazienza con una persona che non paga il biglietto (che sia essa italiana o straniera)non bisognerebbe puntare il dito e dire che quella persona è razzista. Probabilmente è qualcuno che non ce la fa più. Qualcuno a cui si… Read more »

QUESTA NON E’ CIVILTA’. NON PIU’. L’ISLAM MODERATO ESISTE O NO? SE ESISTE ALLORA FORSE DOVREBBE FARSI SENTIRE

15914803_small-630x421

Questo sono solo alcune delle foto della strage che ieri sera si e perpetrata a Nizza, 84 morti. Non credo ci sia molto da dire, non credo che la soluzione sia essere estremisti o moderati. Se cè una richiesta che da cittadina italiana mi sento di fare è alla parte “moderata” ( sempre che si sia) dell’Islam. Mi piacerebbe che… Read more »

La tragedia di Puglia e il racconto del potere

Difficile, di fronte a tanta tragedia, usare il catastrofico scontro tra i due treni in Puglia come metafora di qualcosa che va oltre. Ma ci proviamo, sperando di non scalfire la discrezione e il rispetto verso il dolore di molti. Andria è la metafora di un modo di essere di questa società, di una ideologia imperante, del tradimento di certa… Read more »

DACCA: LASCIATEMI IL DIRITTO DI ESSERE INCAZZATA

combo_italiani_-12069-kSzH-U10801065526401of-1024x576@LaStampa.it

9 ITALIANI UCCISI A DACCA Un portavoce dell’esercito bengalese ha affermato che la maggior parte delle vittime dell’attacco di Dacca sono italiani e giapponesi. “Molti sono stati uccisi dagli assalitori con lame affilate”, ha riferito l’esercito dopo una notte di terrore. Chi sapeva recitare versi del Corano sarebbe stato risparmiato dai jihadisti, gli altri sono stati torturati, ha raccontato uno… Read more »

GRANDE ITALIA

CmZEyBPXgAEFhC9

Ieri sera siamo usciti a testa alta. Dopo aver eliminato i campioni d’Europa abbiamo fatto tremare i campioni del Mondo che per un attimo hanno avuto paura di ripercorrere la storia di amarezze contro l’azzurro. L’Italia giocava con il lutto al braccio, ma questo è un’altro discorso che sto cercando di metabolizzare per trovare una seppur labile spiegazione che so… Read more »